5 modi semplici ed economici per pulire le parti in argento

Quasi tutti hanno qualcosa d'argento a casa. È presente in posate, gioielli, anelli, tazze, vassoi e persino strumenti musicali, tra gli altri prodotti.

L'argento è un metallo molto bello e lucido che dà una sensazione di chiarezza, purezza e raffinatezza. Ma qualsiasi oggetto d'argento necessita di un'attenzione particolare e di una pulizia periodica per mantenere tutta la sua vitalità e brillantezza.

Nel tempo, anche l'argento della migliore qualità potrebbe scurirsi e le sue rientranze saranno scurite di colore, come un sudiciume o macchie che si diffondono sulla superficie. Ciò è dovuto all'esposizione all'aria, che trasporta la polvere, e all'umidità che causa l'ossidazione.


Tuttavia, pulire l'argento è più semplice di quanto sembri, e se anche lo stoccaggio è attento, non dovrai preoccuparti di pulirlo a lungo.

Alcuni prodotti specifici per la pulizia dell'argento sono in vendita nei mercati o nei negozi specializzati. Ma per coloro che vogliono pulire senza spendere molto, ci sono alcune ricette fatte in casa che ottengono risultati buoni o migliori dei prodotti speciali. Rendi il tuo argento nuovo con questi semplici ingredienti e trucchi:

Leggi anche: 12 usi diversi per il dentifricio


1. Dentifricio

Il dentifricio è uno dei trucchi più antichi che, sebbene strano, funziona davvero. Nella sua composizione, il dentifricio porta spesso bicarbonato di sodio o altri componenti abrasivi, ottimo per la pulizia e la lucentezza. Usa le cartelle bianche comuni.

Passo dopo passo: Utilizzare sempre una spugna o un pennello molto morbidi. In caso contrario, preferisci usare un panno da solo per evitare di graffiare le parti. Strofina delicatamente i pezzi d'argento con il dentifricio. Quindi lavarli con acqua e sapone per rimuovere eventuali residui e lasciare asciugare. Puoi anche usare una flanella o un panno morbido per lucidare e rendere l'argento ancora più luminoso.

2. Bicarbonato di sodio

La cottura al forno è lo strumento perfetto per la pulizia di oggetti d'argento. Ma attenzione: non utilizzare questo metodo per parti di valore, poiché il bicarbonato di sodio è molto abrasivo e può consumare lo strato più superficiale di argento, ma nulla che danneggi la parte. È possibile utilizzare questo prodotto in due modi:


Pulizia con bicarbonato di sodio e acqua: utilizzare pasta di bicarbonato mescolata con acqua. Usando una spugna, un pennello o un panno morbido, pulisci l'intera superficie dell'oggetto, lavalo e il gioco è fatto.

Bagnomaria bollente con bicarbonato di sodio: Per piccoli pezzi come orecchini, pizzi, fermagli, spille, ecc., Mescola un cucchiaino di bicarbonato di sodio in una padella da mezzo litro d'acqua, immergi i pezzi e cuoci. Portare a ebollizione, spegnere il fuoco e mantenere le parti in ammollo nella soluzione per alcuni minuti. Vengono fuori luce senza alcuno sforzo. Per un effetto più luminoso, lucidare i pezzi con flanella o un panno molto morbido. Attenzione: non lasciare le parti nella soluzione per più di qualche minuto. Se passa troppo tempo, l'argento può essere corroso e perdere la sua lucentezza naturale. Seguire queste istruzioni renderà tutto perfetto!

Leggi anche: Come conservare i tuoi gioielli

3. Sale

La ricetta più semplice fatta con l'ingrediente più semplice da avere a portata di mano. Anche il sale è abrasivo e raccomandato per vari tipi di pulizia. Per la pulizia dell'argento, avrai bisogno solo di un contenitore e di acqua calda.

Passo dopo passo: Immergi i pezzi in un contenitore di acqua calda e salata. Dopo un po ', le parti scure si schiariscono naturalmente. Quindi lavare solo con acqua e asciugare bene.

4. Foglio di alluminio

Questo suggerimento è principalmente per pezzi d'argento con più dettagli e crepe più difficili da accedere con spugne o panni. Il foglio di alluminio reagisce con l'acqua e restituisce la piena brillantezza dei pezzi.

Passo dopo passo: Metti i pezzi in un contenitore con acqua bollente e aggiungi pezzi di foglio di alluminio. Portare a ebollizione per circa venti minuti o quando l'argento si schiarisce. Attendere qualche minuto fino a quando le parti sono pulite, rimuovere, lavare con acqua corrente e asciugare bene, lucidando con un panno morbido se si desidera più brillantezza.

5. Buccia di banana

Questo meraviglioso frutto non è solo per mangiare! La buccia di banana ha anche diversi usi, tra cui la lucidatura di argento e metallo.

Leggi anche: 40 trucchi per la pulizia per coloro che odiano perdere tempo a pulire

Passo dopo passo: Basta strofinare l'interno della buccia di banana sui pezzi da lucidare e lucidare con un panno morbido pulito.

Tutti questi suggerimenti funzionano davvero e sono molto semplici da fare. Ma non perdere mai l'attenzione ai dettagli come il tempo di azione di ciascun prodotto. Anche i prodotti venduti nei negozi specializzati possono danneggiare i componenti se utilizzati in modo improprio.

Come conservare l'argento

Esistono anche modi semplici per proteggere le parti in argento in modo che durino più a lungo e senza la necessità di una pulizia frequente. Vale la pena investire in questi suggerimenti per mantenere l'argento sempre pulito, lucido e conservato, pronto per l'uso!

  • Conservare in luogo asciutto evitando il contatto con prodotti per la pulizia o altri metalli;
  • Conservare gioielli o piccoli oggetti in sacchetti di stoffa o flanella, evitando così il contatto diretto con umidità e polvere;
  • Evitare di conservare le parti sporche o di lasciarle sporche per lungo tempo. Per piatti e posate, lavali dopo l'uso e, se non riesci a lavarli di fresco, immergili in acqua per evitare che lo sporco si attacchi ulteriormente;
  • Non pulire o lavare oggetti d'argento con una spazzola metallica o spugne fortemente sfregate. Anche leggermente, possono graffiare la superficie delle parti;
  • Conservare l'argenteria imballata in un involucro di plastica. Fai le valigie lasciando l'aria il meno possibile dentro e senza fuoriuscire un po '. Ciò ridurrà significativamente la quantità di pulizia richiesta. Puoi anche usare sacchetti di plastica ben chiusi (e completamente puliti!);
  • Non lavare le parti in argento in lavastoviglie. I prodotti usati e le dinamiche di lavaggio possono danneggiare l'argento;
  • L'umidità è il più grande nemico della conservazione dell'argento, quindi mantieni sempre le parti completamente asciutte e, se possibile, protette;
  • Tenere una flanella morbida separata esclusivamente per pulire o lucidare le parti in argento.

Con cura e un po 'di cura, i tuoi oggetti d'argento possono durare a lungo, con tutta la loro bellezza. Approfitta dei nostri consigli per farli durare più a lungo e meglio!

Come pulire i gioielli in oro e in argento (Settembre 2022)


  • pulizia
  • 1,230