7 alimenti che aiutano a controllare l'ansia

All'improvviso ti accorgi che può succedere qualcosa di brutto in qualsiasi momento, ma non sai esattamente cosa, quando e perché. Senti la tua mancanza di respiro e il torace stretto, hai le vertigini e potresti persino sentire la nausea. Poco dopo, ti rendi conto di ciò che sta accadendo: un attacco d'ansia.

Che sia perché hai un problema personale o una difficoltà sul lavoro, l'ansia non chiede il permesso di attaccare? anche, può farlo senza una ragione apparente. E quelli che soffrono di ansia sanno: in questi momenti, è comune divorare tutto ciò che vediamo avanti, in particolare cioccolatini, cibi fritti e snack.

Tuttavia, questi alimenti non aiutano a combattere il nervosismo. Al contrario: zucchero, grassi saturi e additivi chimici come aromi, coloranti e conservanti possono persino peggiorare il quadro.


Quindi, quando sconfiggi quella fame praticamente incontrollabile per un attacco d'ansia, è meglio ricorrere a cibi che aiutano a calmare i sintomi, come i seguenti 7:

1. Verdure a foglia verde

Oltre a tutte le vitamine, i minerali e le fibre che ci offrono le verdure a foglia verde, sono anche alimenti potenti per combattere l'ansia. Il consiglio è di scegliere quelli con foglie verde scuro, come cavoli, rucola e crescione, poiché contengono più nutrienti benefici per il nostro sistema nervoso.

Leggi anche: Ansia: quanto è accettabile?


Il modo più comune di consumare queste verdure è fare una bella insalata con vari tipi di foglie, ma puoi anche sceglierne una da battere in un frullatore con della frutta e fare un delizioso frullato.

2. Avena

La farina d'avena è un cereale ricco di sostanze nutritive come fibre, vitamine, minerali e proteine. Può alleviare l'ansia e l'irritabilità, nonché aumentare i livelli di energia, rendendoci più disposti ad affrontare una situazione stressante. Questo cereale può essere consumato sotto forma di porridge o aggiunto a frutta, yogurt e frullati.

3. Lievito di birra

Conosciuto anche come lievito di birra, questo integratore contiene grandi quantità di vitamine del gruppo B e minerali come calcio, zolfo, fosforo, magnesio e zinco, che contribuiscono al corretto funzionamento del sistema nervoso.


Il lievito di birra può essere consumato mescolato con succhi, yogurt e altri alimenti nella dose raccomandata di 1 cucchiaio (10 grammi) al giorno.

4. Basilico

Questa deliziosa spezia super aromatica è un soppressore naturale del sistema nervoso, in grado di calmare principalmente i sintomi dell'ansia che colpiscono lo stomaco, come dolore e indigestione.

Leggi anche: 10 alimenti che aiutano a porre fine all'umore

Il basilico può essere consumato fresco, in salse o addirittura aggiunto a frullati o succo verde. Inoltre, l'olio essenziale prodotto con questa erba può essere utilizzato per aromatizzare l'ambiente, donando una sensazione di relax.

5. Noci

Le noci hanno proprietà naturali per combattere i sintomi della depressione e dell'ansia. Questo perché contengono vitamine del gruppo B che rafforzano il sistema nervoso e anche perché offrono acidi grassi che stimolano la produzione di serotonina, un neurotrasmettitore collegato a un senso di benessere.

6. Banana

La banana è un frutto ricco di carboidrati che fornisce energia e fornisce potassio e vitamine del gruppo B, che sono benefiche per il sistema nervoso.

Questi frutti sono portatili? e puoi portarli ovunque. Tuttavia, se preferisci, puoi anche usarli per consumarli sotto forma di frullati o addirittura al forno.

7. Avocado


L'avocado è un frutto ricco di vitamine, minerali e proteine, che aiuta il nostro corpo a combattere qualsiasi carenza di nutrienti, consentendo un migliore funzionamento di tutti i nostri sistemi, incluso il sistema nervoso.

Leggi anche: 13 consigli per avere una vita sana senza neuras

Contiene anche una grande quantità di grassi buoni, che aiutano a proteggere il cuore, così come l'omega-3, un acido grasso che migliora le funzioni cerebrali.

Infine, l'avocado è un frutto ricco di fibre, il che significa che ti dà una sensazione di sazietà, facendoti sentire meno affamato? e ti aiuta a stare lontano dal cioccolato e da altri snack calorici malsani anche durante gli attacchi di ansia.

Come puoi vedere, non mancano le scelte alimentari per aiutarci a calmare le tensioni senza danneggiare la nostra salute. Tuttavia, invece di lasciarli solo per situazioni nervose, la cosa migliore da fare è consumarli regolarmente in una dieta equilibrata.

7 - L'Ansia si cura anche con l'alimentazione (Settembre 2020)


  • cibo
  • 1,230