9 farine a basso contenuto di carboidrati da includere nel menu

Oggi si parla molto di cibo a basso contenuto di carboidrati, che prevede la riduzione della quantità di carboidrati che si mangia, non solo ai fini della perdita di peso, ma anche per migliorare la salute e la qualità della vita.

Nella "dieta convenzionale", la raccomandazione generale è che dal 50% al 55% di ciò che viene consumato durante la giornata è il carboidrato; Con un basso contenuto di carboidrati, la riduzione può variare dal 5% al ​​45% di ciò che viene consumato carboidrati durante il giorno.

Anche se questo tipo di cibo è in aumento? e ha offerto buoni risultati per coloro che lo seguono con una guida professionale, una difficoltà potrebbe essere quella di essere senza pane, torte, tra gli altri alimenti normalmente fatti con farina (questo, non indicato nelle diete a basso contenuto di carboidrati). Tuttavia, questo non dovrebbe essere un ostacolo in quanto vi sono farine naturali sovraudibili e a basso contenuto di carboidrati.


Tali farine possono generalmente essere utilizzate in preparazioni per torte, crostate, pancakes, pane e altro ancora. Sappi solo come usarli! Scopri di seguito le farine principali che possono essere utilizzate con successo in una dieta a basso contenuto di carboidrati.

1. Farina di mandorle

Una delle più popolari oggi quando si tratta di mangiare a basso contenuto di carboidrati, la farina di mandorle è priva di carboidrati e glutine, oltre ad essere una fonte di fibre, vitamina E e antiossidanti. Ha anche grassi monoinsaturi e polinsaturi, come evidenziato dalla nutrizionista comportamentale Patrícia Cruz, Master of Health Sciences della School of Public Health dell'Università di São Paulo (USP) e membro del Dipartimento di Nutrizione dell'Associazione brasiliana per lo studio dell'obesità e della sindrome. Metabolico (ABESO).

Leggi anche: Farina di mandorle: buoni motivi e ricette per aggiungerlo al tuo menu


Le farine di semi oleosi, come la farina di mandorle, sono fonti di grassi monoinsaturi e polinsaturi che aiutano a ridurre il colesterolo LDL, offrendo così protezione contro le malattie cardiovascolari. Sono anche ricchi di proteine, privi di glutine, hanno vitamina E, magnesio, oltre alle fibre responsabili di aumentare la sazietà e controllare la glicemia, aiutando nel trattamento del diabete mellito? ”, Spiega.

Come prepararsi

Patricia insegna passo dopo passo la ricetta di questa farina:

  1. Rimuovi la buccia dalle mandorle. Fallo posizionandoli in acqua calda per 3 minuti, in modo che la pelle si stacchi facilmente.
  2. Quindi portare a cuocere in forno basso, solo per asciugare, non lasciare tostare.
  3. Togliere dal forno, lasciare raffreddare leggermente.
  4. Quindi, sbatti tutto in un frullatore fino a quando non diventa una farina.
  5. Conservare in vaso scuro nell'armadio o in frigorifero.

Se preferisci, puoi anche acquistare farina di mandorle già pronta dalla maggior parte delle case di prodotti naturali o su Internet.


2. Farina di arachidi

Il nutrizionista è una farina senza carboidrati e senza glutine, una fonte di grassi e fibre monoinsaturi, che aiuta a controllare le malattie cardiovascolari e la dislipidemia, oltre a fornire maggiore sazietà e controllo glicemico? a causa della quantità di fibra.

Come prepararsi

Guide Patricia:

Leggi anche: 13 consigli per avere una vita sana senza neuras

  1. Rimuovere il guscio di arachidi (non salato) e distribuirlo in una teglia.
  2. Cuocere ad alta temperatura senza olio per circa dieci minuti.
  3. Lascialo raffreddare. Successivamente, batti in un frullatore fino a quando non forma una farina.

Puoi anche trovare farina di arachidi in vendita nei negozi di alimenti naturali e su Internet.

3. Farina di scorza di frutto della passione

Patricia spiega che questa è una buona opzione per la farina a basso contenuto di carboidrati, ma vale la pena menzionarla: ha carboidrati, ma ridotto. Inoltre, è ricco di fibre, in particolare la pectina. Controlla anche il colesterolo e la glicemia?

Come prepararsi

Dai un'occhiata alla procedura dettagliata:

  1. Lavare bene il frutto della passione. Tagliare a metà e rimuovere molto bene la polpa.
  2. Metterli su una teglia da forno e cuocere per 30 minuti. Mescolando a volte.
  3. Quindi aspetta che si raffreddi. Sbattere in un frullatore fino ad ottenere una farina. Se lo si desidera, è possibile setacciare.

Puoi anche trovare la farina di frutto della passione facilmente in vendita nei negozi di alimenti naturali o online.

4. Farina di banana verde

Questa farina, secondo Patricia, può essere utilizzata nei pani dando consistenza e sapore. "È una fonte di vitamina C e calcio, nonché amido resistente (lentamente assorbito), ma è una fonte di una notevole quantità di carboidrati nella sua composizione", spiega.

Leggi anche:? Ho perso 17 kg senza morire di fame o esercitarmi?

"La farina di banana verde è ricca di carboidrati, ma l'amido per lo più resistente, cioè ha un basso indice glicemico", afferma il nutrizionista.

Come prepararsi

Dai un'occhiata alla procedura dettagliata:

  1. Disinfetta le banane verdi e tagliatele a fette.
  2. Mettete in una padella e infornate a bassa temperatura. Cuocere fino a secco.
  3. Togliere dal forno e lasciare raffreddare. Metti un frullatore e batti fino a quando si forma la farina.

Puoi trovare facilmente farina di banana verde in vendita, anche su Internet.

5. Farina di semi di zucca

Ricca di fibre, questa farina ha anche acidi grassi polinsaturi e monoinsaturi. • Contiene alcuni minerali come ferro, magnesio e potassio. Buona scelta di farina a basso contenuto di carboidrati, basso contenuto di carboidrati ed elevato contenuto proteico. Controlla la fame e la dislipidemia? ”, Spiega Patricia.

Come prepararsi

Il nutrizionista spiega la procedura dettagliata:

Leggi anche: 10 alimenti anti invecchiamento che dovresti includere nella tua dieta

  1. Lavare i semi rimuovendo eventuali tracce di polpa e immergere per almeno 4 ore.
  2. Scolare e lasciare asciugare per 1 ora.
  3. Cuocere in forno medio, mescolando di tanto in tanto.
  4. Quando tostato, rimuovere dal forno, lasciare raffreddare e sbattere in un frullatore fino a quando si forma la farina.

Se non riesci a trovare la farina di semi di zucca già pronta, puoi scegliere di acquistare solo i semi online.

6. Farina di semi di lino

Patricia spiega che questa farina è priva di carboidrati, una buona fonte di fibre solubili e insolubili, che aiuta nel corretto funzionamento dell'intestino, oltre a favorire la salute del cuore, il controllo della glicemia e la sazietà (riduzione del peso). È ancora una fonte di grassi sani come l'omega-3.

Come prepararsi

Patricia spiega che la preparazione è molto semplice:

  1. Basta battere i semi di lino dorati o neri in un frullatore fino a quando non si forma la farina.
  2. Conservare in una pentola scura in frigorifero.

La farina di semi di lino non è costosa e si trova facilmente in vendita nelle case degli alimenti naturali e anche su Internet.

7. Farina di cocco

Abbastanza popolare quando si tratta di alimenti a basso contenuto di carboidrati, la farina di cocco ha fibre, proteine, piccoli carboidrati, grassi monoinsaturi e saturi ed è priva di glutine. "Si abbina molto bene con pane, macedonie, yogurt", spiega Patricia.

Come prepararsi

Le guide nutrizioniste:

  1. Scolare bene la bagassa di cocco e cuocere a temperatura media per circa 3-4 ore fino a quando diventa dorata.
  2. Lascialo raffreddare e poi batti in un frullatore fino a quando non diventa una farina sottile.

La farina di cocco si trova anche facilmente in vendita nelle case degli alimenti naturali e nei negozi online.

8. Farina di anacardi

Patricia spiega che questa farina è priva di glutine, ricca di grassi monoinsaturi e polinsaturi, previene la dislipidemia abbassando il colesterolo LDL. Presenta inoltre magnesio e zinco. È indicato per preparare torte, briciole, aggiungere yogurt e macedonie, dice.

Come prepararsi

Dai un'occhiata alla procedura dettagliata:

  1. Metti le noci in una teglia da forno e cuoci in forno medio.
  2. Rimuovere dopo la cottura. Lascialo raffreddare e batti gradualmente in un frullatore fino a quando si forma la farina.

Oltre a essere preparati a casa, la farina di anacardi può essere venduta nei negozi di alimenti naturali o su Internet.

9. Farina di noci

È anche privo di glutine e ha una bassa concentrazione di carboidrati. Ha anche antiossidanti, come vitamina E, grassi monoinsaturi e polinsaturi. È indicato nella preparazione di torte, torte e pane? ”, Spiega Patricia.

Come prepararsi

Dai un'occhiata alla procedura dettagliata:

  1. Rimuovi i dadi dai gusci, mettili in una teglia e cuoci fino a doratura.
  2. Lascialo raffreddare e sbatti gradualmente in un frullatore fino a quando non si forma la farina.

La farina di noci può essere venduta nei negozi di alimenti naturali e su Internet.

Per quanto riguarda le farine a basso contenuto di carboidrati, Patricia sottolinea che vengono consumate principalmente in preparazioni come torte, crostate, pancake ecc. "Ma per il resto il consumo non dovrebbe superare i 2 cucchiai al giorno", afferma.

? L'indicazione più comune per l'uso di farine a basso contenuto di carboidrati è nelle preparazioni. Con l'eccezione della farina di cocco e di mandorle, che è molto gustosa e può essere aggiunta in yogurt e macedonie, aggiunge il nutrizionista.

Pur avendo notevoli benefici per la salute, le farine a basso contenuto di carboidrati non dovrebbero essere consumate troppo e idealmente avere la guida di un nutrizionista per aggiungerle correttamente nella dieta.

5 Consigli per aumentare di peso in modo sano | Filippo Ongaro (Dicembre 2021)


  • cibo
  • 1,230