Assegno per figli

È comune che molte madri e padri si chiedano assegno per figli. È corretto concedere l'indennità? Quanto dovrei dare nella mia indennità? Questa e altre domande incombono sui pensieri di varie famiglie. In considerazione di ciò, discutiamo qui gli aspetti più rilevanti dell'indennità.

Va bene dare un assegno ai tuoi figli?

Alcune famiglie preferiscono non consentire ai bambini perché vogliono controllare da soli ciò che il bambino può acquistare e quanto spenderanno per questi oggetti. Ma gli psicologi affermano che prima che inizi a gestire le proprie risorse, meglio eseguirà questo compito più avanti nella vita.

È importante che il bambino abbia un'indennità per capire cosa può e non può fare, nonché nozioni di responsabilità e processo decisionale.


Quando il bambino riceve il prima indennitàIn generale, corre spende tutto il valore in caramelle o giochi. Ed è qui che inizia l'apprendimento. Trascorrendo il resto del mese senza essere in grado di spendere di più, iniziano a rendersi conto di non poter spendere immediatamente ciò che ricevono indennità.

In questo senso, è essenziale che i genitori lo guidino per imparare a spendere questi soldi in modo intelligente, ma per farsi decidere come vuole spenderli.

Quando iniziare a dare soldi?

I genitori che vogliono consenti ai tuoi figli Possono iniziare l'abitudine non appena hanno un senso dei numeri e iniziare a interagire con altre persone nella società. Un momento interessante per iniziare a dare è quando tuo figlio inizia la scuola e deve comprare la merenda ogni giorno.


Come calcolare l'assegno per figli

il assegno del figlio Questo non deve essere troppo elevato anche per le famiglie con un alto potere d'acquisto. È tuttavia rilevante che questo importo non differisca molto dallo standard finanziario della famiglia e dal valore che la sua cerchia sociale riceve anche come indennità. Un buon consiglio è che i genitori dovrebbero parlare con i genitori degli amici dei loro figli per avere un'idea di quanto ricevano i loro compagni di classe o amici di quartiere.

il importo dell'indennità può essere aumentato ogni anno o come concordato con il bambino. Puoi anche proporre aumento dell'indennità se migliora l'atteggiamento nei confronti dei tuoi soldi. Ma è importante non associare troppi premi in materia di istruzione e denaro, altrimenti corri il rischio che un bambino ti addebiti dei soldi ogni volta che fai qualcosa di giusto.

Suggerimenti per l'organizzazione con indennità

  • Aiuta tuo figlio, ma lascia che scelga ciò che vuole spendere l'indennità;
  • Incoraggia tuo figlio a mantenere sempre una parte dell'indennità in modo che impari a salvare;
  • Non dare più soldi se la sua indennità si esaurisce presto;
  • Incoraggia tuo figlio a pianificare prima che spenda in modo che lui o lei sappia che se spende troppo, sarà senza soldi per altre cose che vuole comprare;
  • Crea una regola con tuo figlio per incoraggiarlo a spendere bene o risparmiare ricompensandolo con una moneta da $ 1 o $ 0,50 ogni mese che guadagna alla fine del mese o ogni volta. che può risparmiare un certo importo;
  • Sii un esempio te stesso, non spendere più di quanto dovresti;
  • Per i bambini più grandi puoi optare per a carta di credito prepagata come indennità;
  • Infine, attenersi alle combinazioni familiari, se la decisione era di dare X quantità di denaro al mese o alla settimana, non cedere alle richieste di tuo figlio.

È interessante notare che l'indennità è per il tuo bambino da spendere per cose che non saranno un problema se è senza e che non dovrebbero includere le esigenze di base dei più piccoli.

ASSEGNO AL TERZO FIGLIO (Gennaio 2022)


  • famiglia
  • 1,230