Il dermatologo risponde alle domande del tatuaggio

Fare un tatuaggio non è una decisione che può essere presa all'improvviso e in fretta. Sicuramente segnare la pelle è il tipo di atteggiamento che merita di essere riflettuto, ripensato e, naturalmente, discusso con buoni tatuatori e il loro dermatologo, dopo tutto, c'è il rischio di contrarre un'infezione o un'allergia per alcuni componenti.

Vale anche la pena parlare con amici e parenti stretti, per assicurarti di andare d'accordo con il disegno. Se sei già sicuro di voler rendere la tua pelle ancora più personalizzata, leggi attentamente questa colonna.

Prima di ottenere il tatuaggio, è necessario:

1? Assicurati del design che desideri e dove rimarrà. È più che semplice non farsi guidare dalle mode. Sai, passerà la moda e il tatuaggio continua.


Se lavori in qualcosa di più formale (banche, studi legali, ecc.), Un super tatuaggio in mostra non è altrettanto buono. I lavori meno formali accettano già bene. E attenzione alle facce e ai nomi dei fidanzati: è triste, ma sappiamo che il? Per sempre felici e contenti? è più fiaba, vero?

2? Scegli bene il tratto. Ogni tatuatore ha le sue caratteristiche quando disegna. Quindi devi chiedere di vedere il suo lavoro precedente e anche di fare uno schizzo del disegno che desideri. Un tatuatore dovrebbe ispirare fiducia in te. In caso di dubbi, cerca un altro studio. Scambiare idee con coloro che hanno già tatuato con il professionista è una buona idea.

3? Cerca qualità, non prezzo, ok? Un tatuaggio molto più economico del normale dovrebbe destare preoccupazione, non eccitazione. Questo perché gli inchiostri ipoallergenici sono più costosi e un tatuatore stimabile non si carica a buon mercato. Ricorda che è un segno per sempre.


4 Cerca uno studio che è regolato dalla sorveglianza sanitaria (chiedi di vedere il documento) e che utilizza materiali usa e getta. Non essere timido per essere pignoli, questa è una questione di pelle e salute.

Cura il giorno in cui ottenere il tatuaggio

Non lesinare sull'igiene del luogo da tatuare, una pelle pulita e ben trattata migliora il tatuaggio.

Evita di farsi tatuare se sei triste o depresso. Il rischio di rimpianto può essere maggiore. Questo è il momento delle certezze e delle gioie! Se sei un po 'depresso, programma un altro giorno o rimanda un po' i piani.


Concentrati e non muoverti troppo, puoi mettere a repentaglio il lavoro dell'artista.

Cura dopo aver ottenuto il tatuaggio

Nella prima fase della guarigione (che dura da tre a cinque giorni), potresti provare disagio e gonfiore (chiedi al tatuatore di spiegarti tutto, combinato?).

Dopo il 3 ° giorno, dovresti lavare il tuo nuovo tatuaggio almeno quattro volte al giorno con un sapone battericida e asciugarlo delicatamente e delicatamente usando un tovagliolo di carta. Eventuali reazioni strane, corri dal dottore e chiama lo studio.

Anche la seconda fase della guarigione (che dura fino a quattro settimane) è importante. il tatuaggiodurante la guarigione tende ad asciugarsi, quindi è necessario mantenerlo idratato.

Usa una crema antiallergica senza molto profumo. Parla con il tuo tatuatore dei migliori prodotti ed evita creme e lozioni con profumi, alcol, colori artificiali e altri ingredienti che potrebbero tatuaggio fastidioso all'inizio.

Utilizzare sempre la protezione solare quando il design è esposto al sole. Questo assicura che i colori rimangano più vivaci.

Durante il periodo di guarigione, evitare cibi molto grassi (cibi fritti, cioccolato, panna montata e carne di maiale), frutti di mare, cibo giapponese e peperoni per evitare reazioni allergiche.

Mi sono stufato del mio tatuaggio. È possibile rimuoverlo?

Oggi è possibile rimuovere i tatuaggi attraverso il laser. Il trattamento viene effettuato in diverse sessioni, il cui numero dipenderà dalle dimensioni del tatuaggio, dalla profondità del pigmento nella pelle e anche dai colori utilizzati nei disegni.

La più grande difficoltà di cancellazione sono i tatuaggi più recenti che presentano una gamma più ampia di colori, tra cui sfumature di rosa, viola e colori fluorescenti.

In tali casi, per distruggere selettivamente tutti i colori del tatuaggio potrebbe essere necessario utilizzare più di un tipo di laser, poiché ogni laser raggiunge una gamma di colori specifica.

Tuttavia, il trattamento non è magico. Spesso non è possibile rimuovi tutti i tatuaggiperché i pigmenti più profondi persistono lasciando un'ombra di quello che era il tatuaggio. In altri casi, dopo la completa rimozione, la pelle trattata diventa più chiara della pelle circostante, come una macchia biancastra, che può essere transitoria o meno.

Il nero esce più facilmente, i marroni e i rossi sono più difficili. Quindi vale la pena ripetere: fatti un tatuaggio solo se sei sicuro al 101%!

7 domande sui tatuaggi (Agosto 2020)


  • Pelle, Tatuaggi
  • 1,230