Narcolessia: malattia del sonno

il narcolessia È un disturbo del sonno caratterizzato da eccessiva sonnolenza durante il giorno, anche quando la persona ha dormito bene la notte. il attacchi di sonno sono frequenti, possono verificarsi in qualsiasi momento e in situazioni insolite: durante una conversazione, in piedi in un autobus, durante un appuntamento dal dentista, guidando o utilizzando macchinari, ad esempio.

Il sonno normale inizia con le onde lente e il disimpegno del controllo muscolare del corpo. È solo circa mezz'ora dopo che la persona entra nella cosiddetta fase di sonno REM, in cui l'attività cerebrale è intensa e gli occhi si muovono. Quello che succede ai malati di narcolessia è che saltano dalla fase del sonno ad onde lente alla fase del sonno REM.


Quali sono le cause della narcolessia?

Si ritiene che siano coinvolti fattori genetici cause di narcolessia, che è caratterizzato come un disturbo del sistema nervoso.

Per gli esperti, il problema è causato da un cambiamento nell'equilibrio di alcune sostanze chimiche del cervello (neurotrasmettitori), che sono principalmente responsabili dell'emergere del sonno REM in momenti inappropriati.

Trattamento di narcolessia

La narcolessia non è una malattia pericolosa per la vita, ma una condizione cronica per tutta la vita che può essere pericolosa se si verificano episodi durante la guida, l'uso di macchinari o attività simili, quindi deve essere controllata.


Non esiste una cura per la narcolessiaPertanto, l'obiettivo del trattamento è contenere i sintomi per ridurre il numero di attacchi. Inoltre, è necessario apportare alcune modifiche allo stile di vita e imparare a gestire gli effetti emotivi del disturbo per migliorare le attività sociali e lavorative. Il trattamento della narcolessia è anche importante per rimuovere l'etichetta di pigro e dormiente che disturba le persone con il disturbo.

Abitudini e situazioni che causano insonnia, come orari di lavoro inappropriati, possono peggiorare la narcolessia. Pertanto, dovrebbero essere evitati. Non mangiare pasti pesanti prima di importanti attività, moderare l'alcol che induce sonnolenza e programmare brevi pisolini (10-15 minuti) dopo i pasti sono altri suggerimenti interessanti. Il trattamento di altri disturbi del sonno può anche migliorare i sintomi del disturbo.

il trattamento per narcolessia Può anche includere farmaci stimolanti, che aiutano il paziente a rimanere sveglio. Quelli con narcolessia possono avere restrizioni alla guida, ma questo varia a seconda delle condizioni e della valutazione di un medico.

Disturbi del Sonno: Insonnia, Sonnambulismo, Apnee, Narcolessia (Ottobre 2020)


  • Prevenzione e trattamento, sonno
  • 1,230