Passo dopo passo per preparare e fare il bagno al tuo bambino

Il bagnetto, un momento di intimità tra genitori e figli, può essere molto speciale. Tuttavia, è necessario prendere alcune precauzioni di base per rendere piacevole il bagnetto sia per lui che per te. Quindi controlla la procedura dettagliata per preparare e fare il bagno a tuo figlio.

Preparare tutto in anticipo

Il primo passo da fare è preparare in anticipo tutto il necessario per fare il bagno al bambino. Scegli una posizione adatta: il posto migliore è sempre dove puoi installare la vasca, spostarti per fare il bagno al tuo bambino e, se possibile, dove puoi organizzare tutti i vestiti che cambiano.

Chiudi porte e finestre per evitare correnti d'aria, lascia tutto il necessario, asciugamani, articoli da toeletta, pannolini puliti, vestiti puliti, pronti e mai, in nessun caso, lascia il bambino da solo durante il bagno. Inoltre, preferisci fare il bagno al tuo bambino nel momento più caldo della giornata.


bagno

Un altro passo importante è quello di disinfettare la vasca da bagno con acqua e sapone prima e dopo la doccia. L'acqua, la cui temperatura deve essere attentamente controllata (la temperatura ideale è di circa 36 gradi), dovrebbe occupare circa i due terzi del suo volume. Non è necessario cambiare l'acqua del bagno durante il bagno, poiché i bambini non sono così sporchi da compromettere l'acqua. Tuttavia, se il bambino rigurgita, defeca o urina durante il bagno, è necessario pulire e cambiare l'acqua del bagno in modo da poter ricominciare tutto da capo.

Prodotti per l'igiene

I saponi più comunemente usati sono entrambi in uno, che fungono da sapone e shampoo. Sono morbidi, hanno odori deliziosi e sono offerti da varie marche di prodotti per bambini. Tuttavia, la maggior parte dei dermatologi consiglia di utilizzare saponi neutri per evitare qualsiasi rischio di allergia. Non è necessario utilizzare questi prodotti sui neonati. Il prodotto può essere utilizzato dopo 6 mesi e in piccole quantità. È importante sottolineare che, qualunque prodotto tu scelga, deve essere specifico per i bambini.

Da dove cominciare?

Si consiglia di iniziare il bagno lavando la testa del bambino. Mettilo nella vasca da bagno e inizia lavando i capelli e il viso di tuo figlio. Il bagnetto inizia con i capelli per motivi di igiene. Il cuoio capelluto è uno dei luoghi in cui c'è più sporco. Quando lo lavi per ultimo, passerà attraverso il corpo del bambino, che è già pulito. Il lavaggio dei capelli può essere messo da parte nei giorni più freddi, ma lo fa solo se il cuoio capelluto è pulito, senza latte rimanente, cibo, unguento o croste che di solito compaiono nei primi mesi di vita. Lascia i genitali e il culo per ultimi.

Frequenza del bagno

Secondo gli esperti, non esiste un numero esatto di bagni. Idealmente, i bambini dovrebbero fare il bagno ogni giorno. Tuttavia, non vi è alcun pericolo di saltare un bagno purché si esegua almeno una pulizia superficiale con panni umidi o cotone prima di coricarsi.

Il bagnetto del neonato, spiegato passo passo (Dicembre 2022)


  • bambini
  • 1,230