I rischi del consumo di aspartame

il aspartame È un dolcificante artificiale sviluppato in laboratorio ampiamente utilizzato nella composizione di vari alimenti, medicine e soprattutto nelle bevande.

Con un potere dolcificante 200 volte maggiore dello zucchero, il suo consumo eccessivo può portare ad un aumento dei livelli di sostanze chimiche nel corpo umano che causano vari effetti collaterali.

Perché l'eccesso di aspartame è dannoso?

Uno dei risultati del eccesso di aspartame nel metabolismo È il rilascio di acido metanoico nel sangue, una sostanza altamente tossica presente anche nei veleni delle formiche. Un altro componente dannoso per la salute è l'acido aspartico, che causa la morte cellulare ed è particolarmente dannoso per i bambini? perché in questa fase il cervello non ha ancora una barriera protettiva completamente sviluppata.


Oltre a questi due componenti, il aspartame Rilascia anche fenilalanina, che ad alte concentrazioni nel cervello può abbassare il livello di serotonina portando a disturbi come depressione, schizofrenia, mal di testa e aumento del rischio di infarto.

Nonostante sia un prodotto sempre presente nelle categorie di prodotti sani e dietetici nei negozi e nei supermercati, il aspartame Può aumentare la voglia di consumare carboidrati, causando un aumento di peso.

È anche considerato un veleno per i diabetici perché i livelli di zucchero nel sangue incontrollati possono persino portare al coma. Il suo consumo è proibito per i pazienti con una malattia rara chiamata fenilchetonuria, poiché l'organismo del corriere non è in grado di metabolizzare la fenilalanina.


Consumo sicuro di aspartame

Se hai domande sulla presenza di aspartame Nei prodotti che fanno parte del tuo cibo, controlla le etichette, perché ANVISA regola la presenza di aspartame e soprattutto la fenilalanina è evidente sulla confezione. È importante ricordare che un consumo eccessivo di aspartame può causare danni alla salute, ma se consumato nei limiti, è un dolcificante sano.

La National Health Surveillance Agency riferisce inoltre che la quantità massima di aspartame che un adulto di 60 kg può mangiare in sicurezza ogni giorno è di 2.400 mg, che è approssimativamente equivalente al consumo di 48 buste da 1 g di un dolcificante dietetico. con 5% di aspartame o 4 litri di soda addolciti con aspartame da solo. Nel caso di un bambino di 30 kg, le quantità massime sono 24 buste dello stesso dolcificante o 2 litri di soda.

È quindi importante mantenere l'assunzione di bevande analcoliche e prodotti contenenti aspartame a un livello sano per beneficiare del loro uso senza mettere in pericolo la salute.

Stevia: un'alternativa salutare

il stevia È una pianta paraguaiana originale che ha una grande capacità dolcificante e può quindi essere un'alternativa per addolcire cibi e bevande più sani. L'estratto di questa panta, utilizzato nella fabbricazione di dolcificante naturale Stevia, è fino a 10-15 volte più dolce dello zucchero stesso. Inoltre, la stevia non è tossica, non contiene calorie, non provoca il diabete, non altera il livello di zucchero nel sangue e ha ancora numerose applicazioni in medicina.

4 Ingredienti che Avvelenano il tuo Cervello ✦Vita Felice✦ (Dicembre 2021)


  • cibo
  • 1,230